Trasparenza nei contratti

Oltre a valutare il prezzo e l’auto, PRIMA di effettuare l’acquisto, devi tenere in considerazione anche la trasparenza e la serietà del venditore. Ciò che leggi su QUINTARUOTA devi pretenderlo da tutti i venditori nazionali perché sono i tuoi diritti. I venditori che trovi all’interno di QUINTARUOTA utilizzano documenti in grado di dichiararti i seguenti punti:

  • precedenti proprietari del veicolo,
  • il chilometraggio al momento del contatto,
  • la consegna del libretto uso e manutenzione
  • eventuali caratteristiche e difetti del veicolo alla sigla del contratto
  • la garanzia legale del venditore (ragione sociale del venditore)
  • se c’è la presenza della garanzia del produttore o di una convenzionale (avrà un nome o logo diverso dal venditore)
  • se l’auto è di importazione estera
  • la data di consegna prevista
  • Il numero delle precedenti intestazioni

Tutto deve essere conforme alla norma dettata dal Codice del Consumo, è una fase molto importante che non va trascurata, ne va della tua serenità da quando ritirerai il veicolo in poi.

Verbali di vendita
Tutti gli annunci delle auto proposte su QUINTARUOTA, devono rappresentare auto realmente esposte negli autosaloni/concessionarie, i dati devono essere veritieri nella forma e nella sostanza, i prezzi dei veicoli posti in vendita devono essere comprensivi di Iva e le immagini devono corrispondere alla realtà e riferirsi a veicoli di cui il venditore ne abbia effettivamente la disponibilità e che, a richiesta dell’interessato, possano essere visionati nei locali dei venditori, i quali hanno il dovere di aggiornare tempestivamente gli annunci di vendita e le inserzioni.

Verbale di consegna
I veicoli posti in vendita tramite l’inserzione di annunci sulla piattaforma www.quintaruota.it devono essere visibili e a disposizione dei potenziali acquirenti per la verifica delle condizioni indicate negli annunci. A tal fine il venditore deve garantire di disporre di punti vendita con vetrine espositive e aperti al pubblico.

Scheda descrittiva del veicolo esposto
Il venditore ti consegnerà un documento con il quale avrai modo di capire la data, il luogo e come ti verrà preparata l’auto per la consegna, è una fase importante perché la responsabilità della Garanzia Legale del Venditore, comincia proprio da questo giorno. Inoltre ti verrà consegnato un manuale per sapere cosa fare per non perdere la Garanzia Legale del venditore o come comportarti in caso di manutenzione del veicolo o semplicemente sapere cosa fare in ogni caso.

Garanzia Legale del Venditore
Tutti i veicoli devono essere coperti dalla Garanzia del venditore, diversa dalle Garanzie Commerciali o del Produttore del veicolo che possono avere diversa durata, copertura di organi, diversa territorialità e offerta di servizi aggiuntivi.

Nei confronti di chi può essere fatta valere
Il consumatore può far valere i propri diritti in materia di Garanzia Legale di Conformità rivolgendosi direttamente al venditore dell’auto, anche se diverso dal produttore.

Contenuto della garanzia legale
In presenza di un vizio di conformità, il consumatore ha diritto, a sua scelta, alla riparazione o sostituzione del bene difettoso da parte del venditore, senza addebito di spese, salvo che il rimedio richiesto sia impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro. Se sostituzione o riparazione non sono possibili il consumatore ha comunque diritto alla riduzione del prezzo o ad avere indietro una somma, commisurata al valore del bene, a fronte della restituzione al venditore del prodotto difettoso.

Durata della garanzia legale
La garanzia legale dura due anni dalla consegna del bene, solo in caso di auto usate è riducibile a 1 anno in accordo con il cliente (art 134 comma 2) e deve essere fatta valere dal consumatore entro due mesi dalla scoperta del difetto: occorre quindi conservare sempre il contratto di acquisto.

Obblighi del venditore
Il venditore deve:

  • prendere in consegna il prodotto difettoso per verificare se il malfunzionamento dipenda o meno da un vizio di conformità. In particolare: per i difetti che si manifestano nei primi sei mesi dalla data di consegna del prodotto la verifica è sempre a carico del venditore in quanto si presume che esistessero al momento della consegna;
  • riscontrato il vizio di conformità, effettuare la riparazione o la sostituzione del bene entro un congruo tempo dalla richiesta e senza addebito di spese al consumatore.

Differenza tra garanzia legale e garanzie convenzionali
Le garanzie convenzionali, gratuite o a pagamento (proposte anche come estensioni di garanzia, sono applicabili sulle auto nuove e usate e decorrono dalla scadenza della responsabilità del venditore quindi dopo 24 mesi dalla consegna), offerte dal produttore o dal rivenditore, non sostituiscono né limitano quella legale di conformità, rispetto alla quale possono avere invece diversa ampiezza e/o durata. Chiunque offra garanzie convenzionali deve comunque sempre specificare che si tratta di garanzie diverse e aggiuntive rispetto alla garanzia legale di conformità che tutela i consumatori.

Estensione di Garanzia
Le estensioni di Garanzia, sono simili a quelle Convenzionali Ulteriori o del Produttore, possono essere gratuite o a pagamento, l’importante è farsi specificare dal venditore l’esistenza e leggere le indicazioni per poterne fruire. Solitamente si applicano alle auto nuove e usate, ed entrano in vigore dalla scadenza della responsabilità del venditore quindi dopo 24 mesi dalla consegna.
Vincola il venditore secondo le modalità indicate nelle condizioni generali o nella relativa pubblicità. Deve essere specificato che il Consumatore gode comunque dei diritti previsti nel Codice del Consumo e che la stessa garanzia lascia impregiudicati tali diritti. Deve obbligatoriamente riportare, la ragione sociale e l’indirizzo.

Marca
Categoria
Ricerca avanzata
Ricerca prezzo
Condividi con